Intervista a Federica Bella

L’unica linea diretta con la star delle chiamate erotiche: voce calda e sensuale, gran voglia di farti godere ed eccitare sono le caratteristiche principali di questa straordinaria bellezza: Federica Bella.

Federica Bella si presenta senza pudore in un’intervista esclusiva per farsi conoscere meglio e far capire quanto è bollente ed erotica anche nel quotidiano.

Chiamala subito per parlare direttamente con lei.

899 27 77 70

Perché a Federica Bella rispondere al telefono non bastava. Giovanissima, si è costruita da sola una brillante carriera nel mondo delle chiamate erotiche dando libero sfogo alla sua sensualità nel sito personale che conosciamo tutti. Per accontentare i numerosi fans ha ora deciso di aprire un altro sito, con la grinta e la forza che la caratterizzano da sempre. Ci ha dedicato il suo tempo per rispondere ad alcune domande che crediamo possano chiarire un po’ con chi abbiamo a che fare quando telefoniamo alla sua linea erotica diretta.

Federica, la prima domanda è scontata e viene da sé, come e perché ti sei avvicinata al mondo della telefonia erotica?
federica bellaSoldi, ovviamente (ride). Diciamo che non ho mai trovato un lavoro che riuscisse a soddisfare tutte le mie esigenze. Orari, tipo di prestazioni, salario non erano mai nelle percentuali che io desideravo. Dopo varie ricerche ho ricevuto un’offerta da un famoso centralino di telefonate erotiche che offriva anche un servizio di webgirls su internet. Inizialmente ho accettato, diciamolo pure, per pagare l’affitto, poi col tempo il lavoro è diventato una vera passione, mi sono resa conto che era davvero molto eccitante, sia per il cliente che per me! Da un paio di ore al giorno, sono arrivata a lavorare anche quindici ore su ventiquattro. È emozionante riuscire a eccitare un uomo soltanto con l’uso della voce. Sono sensuale per natura e questo tipo di lavoro mi dà la possibilità di esprimermi completamente.

Parliamo della tua prima volta… come è stata la prima telefonata?
La prima parola che mi viene in mente è sicuramente “imbarazzante”. Il dono di una voce calda e profonda non basta, ci vuole esperienza e sicurezza per fare questo tipo di mestiere. Diciamo che ho sempre avuto la fortuna, anche all’inizio, di trovare uomini davvero stimolanti, che riuscivano sempre a farmi sentire libera di esprimere il mio erotismo nel modo che preferivo, ora adoro anche capire cosa desiderano i clienti e accontentarli il più possibile. Comunque, della prima telefonata ricordo che era un ragazzo giovane, dopo i primi silenzi imbarazzanti mi sono lasciata andare dicendomi, “o la va…” (ride).
Ci siamo divertiti tantissimo alla fine!
Durante quella telefonata leggera e molto erotica ho avuto il primo orgasmo al telefono con uno sconosciuto, sul divano del mio salotto. Sicuramente lì la mia vita è cambiata, ho capito che quello sarebbe stato il mio lavoro e che mi sarei impegnata corpo e anima per arrivare in alto.

Forse è una domanda un po’ scomoda, rispondi solo se vuoi ovviamente, la tua famiglia come ha reagito quando ha saputo della tua professione e come vede la tua attività?
boccaSarebbe parecchio imbarazzante sapere che la mia famiglia guarda il mio sito e le mie foto. Quando ho iniziato questa carriera non nascondo di essermi vergognata al pensiero che i miei genitori potessero scoprire come mi guadagnavo da vivere, ma fortunatamente ho una famiglia dalla mentalità aperta dove più che l’onore e il pudore regnano il rispetto e la comprensione, quando mi sono sentita più forte ho comunicato tutto e anche se all’inizio c’è stata qualche perplessità ora sono molto contenti che io riesca ad avere una brillante carriera e a fare qualcosa che mi piace e che mi rende felice.
… Prossimo argomento? (ride)

899 27 77 70